Federica De Santis

Per Federica De Santis la passione è diventata una professione: si è diplomata all’Istituto Europeo di Design (IED) di Roma con il massimo dei voti e, da subito, ha partecipato con i suoi lavori a premi e sfilate, ottenendo preziosi e importanti successi.

È una stilista eclettica e determinata: dopo anni di studio ha deciso di entrare nel mondo del fashion passando per la porta principale, costruendo una linea tutta sua e cominciando da due delle sue grandi passioni: le scarpe e la pelletteria.

L’amore per i materiali tessili, in primis la pelle, l’ha portata ad impostare da subito modelli d’alta moda dallo stile originale e complesso, dalle forme studiate e uniche.

Federica ha un grande talento creativo, unito a un’abilità manuale fuori dal comune. Utilizza processi di lavorazione tradizionali e metodi di cucitura e stampa innovativi, per risultati di assoluta qualità e dal sapore contemporaneo.

Il progetto d’impresa artigianale FDS mira a valorizzare e salvaguardare un mestiere antico, quello della sarta, unendolo a studi e conoscenze moderne e specifiche di fashion e graphic design. L’obiettivo è quello di confezionare prodotti unici, artigianali, Made in Italy e dal design innovativo, in grado di invertire la recente ondata di prodotti fast fashion che appiattiscono lo stile e la varietà.

La risposta di FDS a questa tendenza è lo sviluppo di prodotti customer-centred che andranno a comporre una collezione modulare, gestita in proprio dal design al cartamodello alla produzione dei capi, ispirata a correnti artistiche e architettoniche che richiamano il movimento. 

Il progetto d’impresa è stato realizzato con il contributo del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale, che ha consentito la copertura dei costi di locazione, dei macchinari innovativi, della promozione.

Contributo concesso: 25.951,68€